8 Marzo 2021
Bonus pubblicità, è il momento per le domande del 2021

Dal 1°marzo è possibile presentare domanda per il bonus pubblicità 2021. Questa agevolazione fiscale è stata confermata per gli anni 2021 e 2022, seguendo il regime straordinario introdotto nel 2020. A seconda del canale scelto infatti - giornali, web, tv e radio locali - cambiano sia il credito di imposta che i criteri di attribuzione.

Canali "Stampa"

La legge di Bilancio 2021 ha previsto che, per gli anni 2021 e 2022, il credito d’imposta è riconosciuto nella misura unica del 50% del valore degli investimenti pubblicitari effettuati. Si riferisce agli investimenti sui giornali quotidiani e periodici, anche on line, entro il limite massimo di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni.

La novità sta nel fatto che viene meno il presupposto dell’incremento minimo dell’1% dell’investimento pubblicitario, rispetto all’investimento dell’anno precedente, quale requisito per l’accesso all’agevolazione.

Canali TV e radio locali

Per quanto riguarda, invece, gli investimenti sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, il credito d’imposta è riconosciuto nella misura unica del 75% del valore incrementale, purché pari o superiore almeno dell’1%, degli analoghi investimenti effettuati sullo stesso mezzo di informazione nell’anno precedente. In altre parole, è necessario dimostrare un aumento dell'investimento in pubblicità rispetto al 2020.

Chi può beneficiarne

Il bonus pubblicità vale per le imprese o i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie. Come visto però, il credito di impostaè diverso a seconda che le campagne avvengano sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, o sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Come accedere al bonus pubblicità

Dal 1° al 31 marzo 2021 è possibile inviare la “Comunicazione per l’accesso” al credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali per l’anno 2021 attraverso i servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate.

Per maggiori informazioni e aiuto nel gestire la pratica puoi rivolgerti ai nostri uffici 
Per approfondire puoi consultare il sito del Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria dove sono disponibili anche le faq.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi