8 Dicembre 2021
ELBA: AGRICOLTURA, UNGULATI E TURISMO NEL PARCO DELL’ARCIPELAGO TOSCANO, SE NE PARLA A PORTOFERRAIO

Dalle iniziative per contenere la presenza fuori controllo della popolazione di cinghiali al sistema per rimettere a cultura i terreni dismessi per uso agricolo passando per le nuove normative per il trasporto e l’abbruciamento dei residui agricoli, le prospettive di sviluppo della viticoltura elbana fino ai tour enogastronomici ai siti di alto valore storico-naturalistico: se ne parla lunedì 13 dicembre (dalle ore 9.00) a Enfola, nella sala convegni del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano nel Comune di Portofferraio, nell’ambito del convegno dal titolo “Valorizzazione, promozione e rilancio delle attività agricole nelle zone del parco nazionale dell’arcipelago toscano e dintorni promosso ed organizzato dall’Agenzia Formativa di Coldiretti Toscana (Centro Assistenza Imprese Coldiretti Toscana) e da Impresa Verde Pisa Livorno.

L’iniziativa, che rientra nell’ambito del progetto Agoragri, è finanziata nell’ambito della misura del Bando Misura 1.2 “Sostegno ed attività dimostrative e azione di informazione” del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Toscana per l’annualità 2014-2020. Al convegno partecipano in qualità di relatori Giampiero Sammuri (Presidente Parco Arcipelago Toscano), Maurizio Burlando (Direttore Parco Arcipelago Toscano), Stefano Cipriani (Comande reparto Carabinieri Parco Arcipelago Toscano), Antonio Arrighi (imprenditore agricolo) e Giulia Spada (Presidente Rete imprese Gustose). Per accedere al convegno è necessario essere muniti di Green Pass.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi