2 Maggio 2022
PISA/LIVORNO: CAMBIO ALLA DIREZIONE, IL BOLOGNESE GIOVANNI DUO’ E’ IL NUOVO DIRETTORE INTERPROVINCIALE

Cambio alla direzione di Coldiretti. Il bolognese Giovanni Duò è il nuovo direttore interprovinciale delle federazioni di Coldiretti Pisa e Livorno. Duò, che subentra a Francesco Ciarrocchi chiamato a dirigere la federazione di Pistoia, arriva in Toscana dopo una lunga esperienza all’interno del sistema Coldiretti prima come segretario di zona nella Coldiretti felsinea ed in affiancamento alla direzione regionale del Friuli Venezia Giulia poi alla direzione della federazione di Modena da cui proviene. La nomina è stata deliberata all’unanimità dai Consigli Direttivi delle federazioni capitanati dal Presidente di Coldiretti Pisa, Fabrizio Filippi e dal Presidente di Coldiretti Livorno, Simone Ferri Graziani alla presenza del Direttore regionale, Angelo Corsetti e del Capo Area confederale, Giovanni Benedetti.

“Sono molto felice di arrivare in Toscana. L’impatto con il territorio e con le strutture federali è stato formidabile. – ha detto il neodirettore – Il ruolo di primo piano di Coldiretti ci porta ad essere punto di riferimento indiscutibile per le aziende agricole a cui siamo in grado di assicurare competenze tecniche, fiscali e previdenziali, professionalità ed esperienza sindacale, consulenze personalizzate e capillarità sul territorio così come lo siamo per i consumatori attraverso il progetto di Campagna Amica e la nostra rete di vendita diretta rappresentata dai mercati e dai punti aziendali. Davanti a noi abbiamo un periodo molto complicato rappresentato da un’emergenza rincari che non cenna a placarsi e dalle tensioni internazionali che stanno indebolendo il nostro sistema economico con un’azienda su dieci che non è più in grado di far fronte agli impegno finanziari. Molto Coldiretti ha ottenuto in questi mesi di mobilitazione, confronti e proposte concrete, ma molto c’è ancora da fare per ottenere nuove misure a sostegno della redditività, della competitività e della salvaguardia dell’occupazione. Coldiretti è e continuerà ad essere in prima linea”. Duò, che ha già iniziato una serie di incontri istituzionali, sta già lavorando per organizzare un calendario di assemblee con lo scopo di “conoscere i soci, le imprese e dare continuità al lavoro organizzativo di ascolto e presenza sul territorio”.

Congratulazioni per la nomina di Duò arrivano, a nome delle federazioni dalle presidenze: “Benvenuto a Giovanni Duò, e grazie a Francesco Ciarrocchi per la professionalità, serietà ed impegno che ha dedicato al nostro territorio”.

Quale è la tua principale preoccupazione in questo momento?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi